Un’ottima colletta alimentare

L’ultimo weekend di novembre chi si è recato a fare la spesa in un supermercato ha trovato l’omai familiare volontario con la casacca gialla della Giornata nazionale della Colletta alimentare che  ha toccato la sua 19esima edizione.

La giornata della Colletta Alimentare è sempre un’esperienza di condivisione e incontro che ha un valore educativo per chi decide di fare il volontario, ma anche per chi dona una spesa al Banco.

A coordinare la raccolta è la Fondazione Banco Alimentare Onlus.

I risultati di questa edizione sono stati molto apprezzabili e in Italia sono state raccolte grazie alle donazioni di parte della propria spesa ben 8.990 tonnellate di cibo, un risultato leggermente in calo rispetto all’anno passato (9201 tonnellate) ma in sostanziale tenuta grazie anche alla dedizione dei tanti volontari in pettorina gialla, ben 140 mila persone che hanno messo a disposizione gratuitamente tempo, braccia e cuore per la Colletta.

colletta alimentare

colletta alimentare

I prodotti raccolti verranno distribuiti a 8.100 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza e molte altre) che aiutano circa 1.560.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 135 mila bambini fino a 5 anni.

Quando mi reco in quei giorni al supermercato trovo sempre più giovanissimi a dare una mano come volontari e questo fa ben sperare per il futuro di questa generazione.

Quest’anno la colletta del banco alimentare era nato sotto i buoni auspici del messaggio di Papa Francesco del 03 ottobre 2015:

«La fame oggi ha assunto le dimensioni di un vero “scandalo” che minaccia la vita e la dignità di tante persone. Ogni giorno dobbiamo confrontarci con questa ingiustizia, mi permetto di più, con questo peccato […]. Non possiamo compiere un miracolo come l’ha fatto Gesù; tuttavia possiamo fare qualcosa, di fronte all’emergenza della fame, qualcosa di umile, e che ha anche la forza di un miracolo. Prima di tutto possiamo educarci all’umanità, a riconoscere l’umanità presente in ogni persona, bisognosa di tutto. Continuate con fiducia questa opera, attuando la cultura dell’incontro e della condivisione. […] Condividere ciò che abbiamo con coloro che non hanno i mezzi per soddisfare un bisogno così primario, ci educa a quella carità che è un dono traboccante di passione per la vita dei poveri.»

– Papa Francesco, Udienza del 3 ottobre 2015, in aula Paolo VI, con il Banco Alimentare –

Se non hai partecipato alla colletta alimentare puoi sostenere il Banco Alimentare con una donazione via Paypal (anche con carta di credito) utilizzando questa pagina .

 

Un’ottima colletta alimentare ultima modifica: 2015-12-07T18:14:17+00:00 da InfoDonazione.it

Cosa vuoi aggiungere ? Lascia un commento